LATISANA

.com

Riapre la piscina di Latisana

A conclusione dei lavori di coibentazione esterna delle pareti, dell'installazione dei pannelli solari per il riscaldamento e sostituzione della caldaia (spesa complessiva di 840 mila euro dei quali 759 mila euro finanziati dalla Regione), l'Assessore Regionale allo Sport Elio De Anna ed il Sindaco di Latisana Micaela Sette, alla presenza del Presidente dell'Associazione sportiva Centro Nuoto Latisana che gestisce l'impianto, Federico Gross, e il progettista trevisano Marco Pascoli, consulente ufficiale della Federnuoto, hanno recentemente inaugurato la rinnovata piscina di Latisana così adeguata alle moderne esigenze degli utenti e dei cittadini, nonché ai requisiti imposti dalle norme per il risparmio energetico.

In quell'occasione l'Amministrazione regionale ha fatto notare ai presenti, i veloci tempi di esecuzione e di consegna dei lavori, il cui intero iter è durato soltanto otto mesi.

Nel mese di Gennaio infatti, il Comune di Latisana aveva avanzato alla Regione la domanda per la richiesta del contributo e già nel mese di aprile, lo stesso era stato messo in grado dalla Regione di girare la somma di 759 mila euro alla società di gestione della piscina che ha fatto eseguire i lavori nell'arco di un mese e mezzo.

La piscina comunale di Latisana, come ha ricordato il sindaco, è molto frequentata dalla popolazione di Latisana e del territorio circostante e lo scorso anno ha registrato 80 mila presenze che nel 2011, grazie agli interventi effettuati, secondo Gross potrebbero salire a 90 mila.

Il Sindaco Sette ha anche ricordato che il Comune, grazie a finanziamenti regionali ottenuti attraverso la Provincia, sta per avviare i lavori di adeguamento di altri tre impianti sportivi: la realizzazione di campi di calcio con il fondo sintetico nel capoluogo e a Pertegada e la ristrutturazione della palestra delle scuole elementari.
 
lunedì 21 agosto
Seguici su Facebook

Twitter
last minute appartamenti a Bibione