LATISANA

.com

Rotonda in localitÓ Picchi entro l'estate

Per limitare le code di automobili durante le ore di punta della stagione estiva è prevista la realizzazione entro l'estate di una rotonda sullo 'stradone' che da Latisana porta a Lignano.

Sarà situata in località Picchi, all'incrocio con via Volton e sarà costituita da un sistema viario a tre braccia con diametro esterno di 80 metri a circa 300 metri a sud dell'intersezione esistente e verrà realizzata in tempi brevi grazie ai poteri di intervento d'urgenza previsti per la gestione commissariale.

Secondo la convenzione siglata recentemente dal sindaco di Latisana, Micaela Sette, e dall'assessore regionale Riccardo Riccardi, la struttura dal costo di 1 milione e 300 mila euro sarà pagata interamente dall'amministrazione regionale e sarà realizzata da Fvg Strade.

rotondaSi tratta del primo degli interventi pensati per risolvere le problematiche dei flussi di traffico verso Lignano che gravitano sulla strada regionale 354.
"Sono tre i punti critici sui quali abbiamo convenuto di intervenire di concerto con i progettisti di FVvg Strade e con l'amministrazione comunale  - spiega Riccardi - e riguardano le intersezioni in corrispondenza delle località di Paludo, Pertegada e Aprilia Marittima. Ora, in merito ai tre nodi individuati e condivisi, dovranno essere scelte le soluzioni progettuali più adatte".

La prima rotatoria, in località Paludo avrà un diametro di 60 metri e permetterà di sostituire l'impianto semaforico tra lo 'stradone' e via Tisanella e la provinciale 102. Per risolvere la più problematica situazione di Pertegada (dove possono transitare al massimo 900 veicoli all'ora per senso di marcia viste le caratteristiche attuali del semaforo) viene proposta una rotatoria di diametro di 40 metri con due corsie in ingresso.

Infine, l'ultima rotatoria, di 60 metri di diametro, permetterà di sostituire l'intersezione semaforizzata di Aprilia Marittima: contestualmente alla sua realizzazione, verrà sistemata l'intersezione a est, che collega le strade locali via dei Delfini a nord e via della Murena a sud.
In particolare, è prevista la sistemazione di un tratto attualmente non pavimentato di via delle Murene in modo da ottenere una strada complanare continua da Bevazzana ad Aprilia Marittima.
Per la protezione della mobilità pedonale, Fvg Strade ha proposto la realizzazione di un sottopasso ciclo-pedonale in località Pertegada.

Non tutti a Latisana sono d'accordo. Il gruppo Ulivo – Uniti per Latisana aveva presentato infatti, poco tempo fa, una proposta alternativa durante un dibattito pubblico tenutosi al Polifunzionale di Latisana.
 
mercoledì 23 agosto
Seguici su Facebook

Twitter
last minute appartamenti a Bibione