LATISANA

.com

Natale in Villa

Era un “viaggio” emozionante in un atmosfera pienamente natalizia dove, oltre a serenità e calore, si percepiva anche una grande spiritualità e fantasia coinvolgente.
Era un isola priva di attitudini commerciali, dove si respirava l’aria di un mondo puro,  fiabesco, con forte capacità di risvegliare la gioia dell’anima, la mostra “Presepi in Villa - seconda “Rassegna dell’Arte Presepiale in Friuli Venezia Giulia”, tenutasi dal 3 dicembre 2010 al 15 gennaio 2011, capace di attirare migliaia di visitatori a Villa Manin per ammirare i presepi artigianali ed artistici.
angeli Villa Manin Natale 2010Nell’Esedra di Levante, l’esposizione ha presentato poco meno di 100 presepi  provenienti  dalla regione ospitante, completati con la partecipazione di alcune opere extra regionali ed estere.  
“Per me oltre che una grande responsabilità, è anche un emozione forte:” - riferisce Lucia Castellano, curatrice della mostra. “La responsabilità sta nell'esporre queste opere nella maniera più adatta, valorizzandole rispettando la volontà dei loro autori.  Queste opere non sono solo statuette, oppure semplici oggetti, ma hanno un'anima. Vivendoci insieme diventano parte di me, e dopo la chiusura, quando se ne vanno, tornando a casa,  è il momento della lacrima negli occhi.”
Contemporaneamente alla mostra, la Piazza Tonda della Villa ha ospitato le creazioni in tema delle scuole primarie e d’infanzia friulane aderenti.
Dopo il “Gregge più Grande del Mondo” dello scorso anno, questa volta il prato si è popolato di 860 angeli, che con le loro tipiche sagome alate hanno dato vita al “Coro degli Angeli”, un iniziativa sostenuta dalla Presidenza del Consiglio Regionale.  
presepi a Villa Manin Natale 2010Flavio Barbina - presidente dell’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia, ente organizzatore della mostra in collaborazione con la Regione ed altri enti e sponsor - ha dichiarato 37 mila presenze, un numero notevole che nonostante la penalizzazione dovuta al maltempo con frequenti piogge, conferma il grande successo già ottenuto nella prima edizione.  
Non resta che fare i complimenti a tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento che stimola la creatività di grandi e piccini e spinge chiunque ad esprimersi seconda la propria personalità, dando spazio a creazioni ricche di idee sia classiche che moderne, utilizzando tecniche e materiali tradizionali o insoliti conquistandosi l'apprezzamento di un così ampio pubblico.
In attesa della prossima edizione…
K.V.
 
mercoledì 23 agosto
Seguici su Facebook

Twitter
last minute appartamenti a Bibione