LATISANA

.com

Banca del tempo - progetto pilota distretto di Latisana

Una libera associazione tra persone, tra volontari che si organizzano e si scambiano tempo per aiutarsi soprattutto nelle piccole necessità quotidiane attraverso la messa in rete di saperi e capacità.

Si tratta della Banca del Tempo sorta nell´ambito distrettuale di Latisana, presentata pochi giorni fa a Carlino e considerata subito progetto sociale pilota in vista di una serie di iniziative a favore della comunità regionale che, come annuncia l´assessore alla Famiglia del Friuli Venezia Giulia, Roberto Molinaro, saranno attivate entro pochi mesi, presumibilmente a settembre.

Nel frattempo, Molinaro plaude alla prima Banca del Tempo dell´estremo Nordest, definendola un investimento per il futuro in quanto veicolo concreto per promuovere e affermare i valori del territorio, contribuendo, in questo modo, a migliorare la qualità della vita, il benessere e la coesione sociale dell´intera comunità coinvolta.

La Banca del Tempo, infatti, nasce all´interno della rete di servizi già a disposizione delle famiglie e finanziati dal Fondo sociale regionale.

Con questo format, secondo Molinaro, viene ulteriormente esaltato il ruolo di un volontariato impegnato a soddisfare le esigenze collettive, fondamentale nel recupero quantitativo e qualitativo dei rapporti tra le persone in un contesto dove legami e socialità progrediscono abbinati.

Tra i possibili interventi operati dalla Banca del Tempo, si possono citare accompagnamento, babysitting, dog e catsitting, compagnia attiva, riparazioni e manutenzioni, bricolage, lavori di segreteria, ripetizioni, cucina, ricamo, giardinaggio, insegnamento e utilizzo consapevole del computer.

 
mercoledì 23 agosto
Seguici su Facebook

Twitter
last minute appartamenti a Bibione